Tumblelog by Soup.io
Newer posts are loading.
You are at the newest post.
Click here to check if anything new just came in.
dampphysician1619

Burqa Di Carne”? La Metafora Molto Infelice Di Ravasi



Nancy Brilli, dopo various critiche ricevute sulla chirurgia estetica, risponde dal Vaticano, in occasione dell' incontro avvenuto con Papa Francesco qualche giorno fa, durante la promozione di un video molto discusso a favore delle donne. La semplificazione su questo tema e sempre facile, spiega Lorella Zanardo, coautrice de' Il corpo delle donne da cui lo stesso cardinale ha tratto la sua frase che ha fatto tanto infuriare Nancy Brilli ed altre soubrette, e non solo, sostenitrici della chirurgia estetica senza se e senza ma. "Il fatto che la chirurgia estetica venga presentata come un burqa di carne non e un'invenzione della Chiesa, ma questa frase mi e stata detta da tante ragazze che ho incontrato nelle scuole.

La chirurgia estetica, cosi come ci e stata proposta negli ultimi dieci anni, immobilizza i nostri volti e ricorda appunto un burqa che non si puo piu rimuovere" spiega la Zanardo che con queste parole non vuole condannare chi sceglie di rifarsi, ma invita advert chirurgia estetica burqa di carne acquisire maggiore consapevolezza del proprio corpo, evitando di farsi un lifting totale solo perche ci si sente inadeguati ad una societa che ci vuole sempre giovani e belli.

Essere multitasking per una donna che lavora, come si dice a Roma, puo essere una sola” L'attrice parla anche della chirurgia plastica, che nel documento preparatorio della plenaria del Pontificio viene definita un burqa di carne”.

Un "burqa di carne" e stata la frase che non ha lasciato indifferente l'attrice Nancy Brilli, presente durante il discorso in qualita di testimonial e protagonista di un video girato proprio per sollecitare una riflessione sul ruolo delle donne, la quale ha difeso con passione il ricorso alla chirurgia estetica, essendo tra l'altro compagna di un chirurgo plastico.

Se invece si tratta di diventare come si desidera che una donna sia, come ci impone la societa, allora si puo parlare di burqa di carne». Ha detto l'attrice: Se uno altera la fisionomia in cui non si trova ed e infelice, e dopo la chirurgia sta meglio, non capisco dove sta il danno. Se invece si tratta di diventare come si desidera che una donna sia, e chi lo desidera, e chi lo decide, allora questo e il senso del burqa di carne: devi essere come decido io”.

Don't be the product, buy the product!

Schweinderl